Metodologie

Scopri l'innovativo sistema formativo PRONTO DIPLOMA denominato blended learning.
Un sistema formativo misto che combina il metodo tradizionale in aula con attività mediate dal computer.

Il sistema formativo di PRONTO DIPLOMA, è un sistema formativo misto, denominato blended learning o apprendimento ibrido, nella ricerca educativa si riferisce ad un mix di ambienti d'apprendimento diversi . Esso combina il metodo tradizionale frontale in aula con attività mediata dal computer (ad esempio e-learning, supporti multimediali, skype.) e/o da sistemi mobili (come smartphone e tablet). Questo sistema, già sviluppato ed utilizzato da numerosi atenei in italia, crea un approccio più integrato tra docenti e discenti.

Precedentemente, materiali basati sulla tecnologia hanno giocato un ruolo di supporto all'istruzione frontale. Attraverso un approccio blended learning, la tecnologia avrà un ruolo ancor più importante.

Si consideri, ad esempio, un programma di incontro tradizionale in classe. Un corso di studi che normalmente si svolge dal lunedì al venerdì. Applicando l'approccio blended learning, il corso si può modificare in base alle reali esigenze di ogni singolo studente, esigenze che possono portare a sviluppare il corso con lezioni combinate (frontali in aula + supporto on line). Appare evidente che questo sistema, innovativo ed estremamente funzionale, darà la possibilità ad ogni studente di scegliere il numero delle lezioni frontali in aula (max sei studenti)in base alle proprie esigenze, ed integrare tali lezioni con un supporto on line, al fine di facilitare frequenza ed apprendimento anche a tutti coloro i quali, per motivi di lavoro / distanza/personali, non possono recarsi tutti i giorni a scuola .

Va sempre ricordato che le metodologie formative sono molteplici, potremmo considerarle come carte da giocare e da combinare per creare l'impalcatura del nostro progetto.

L'aula non scompare, anzi si rinnova! L'erogazione dei concetti, supportata dall'e-learning, non è appannaggio esclusivo dell'aula, che diviene più breve ma di grande qualità, proprio in virtù della coesistenza con la formazione online, trasformandosi in una palestra formativa, in un luogo di confronto e di condivisione di esperienze.

Il ruolo del formatore cambia; il formatore non è più colui che eroga contenuti e illustra teorie e concetti, ma diventa regista del processo di apprendimento, conducendo l'aula verso la sua piena espressione e guidando gli studente alla costruzione dei concetti. Ogni insegnante, quindi, diventa il garante della buona preparazione di ogni singolo studente e con esso stipula un vero proprio 'patto formativo' che garantirà il buon esito di tutto il processo formativo e di conseguenza dell'intero anno scolastico.

In conclusione, ogni studente, verrà seguito nel modo più appropriato alle proprie esigenze, e l'approccio didattico verrà determinato sulla base dei propri ritmi di frequenza, apprendimento e studio,concordati e pianificati con la direzione didattica al fine di rendere più semplice e incisivo l'intero anno scolastico.